Negli ultimi anni la zucca è tornata nelle nostre cucine, esaltata in piatti tradizionali e ricette creative. Ciò non ci sorprende affatto, in quanto, oltre ad avere un gusto dolce e delicato, è un vero e proprio toccasana per il nostro organismo: sapevi che è ricca di proprietà detossinanti? Nel post di oggi, vogliamo condividere con voi 10 curiosità sulla zucca che probabilmente non conoscevate.

1. Da agosto a novembre, le zucche possono essere gustate appena raccolte dai coltivatori locali e mantenute fresche per diverse settimane se conservate nel modo corretto.

2. Le zucche sono originarie del sud America: venivano mangiate in Perù e in Messico oltre 8.000 anni fa. Con la scoperta dell’America, vennero esportate in Europa.

3. La zucca è in realtà un tipo di bacca e può arrivare a pesare fino a diverse centinaia di chilogrammi.

4. Esistono circa 800 tipi diversi di zucca ma solo 200 di queste sono edibili.

5. La zucca è disponibile in numerosi colori: bianca, gialla, verde, nera, a macchie o a strisce. Può anche avere forme diverse: tonda, ovale a forma di pera o cipolla, liscia o con delle piccole escrescenze.

6. Quando compri una zucca, assicurati sempre che abbia ancora il suo stelo: le zucche senza stelo a volte non sono edibili. Picchiettarla può essere utile per capire se è buona: se la zucca sembra vuota è matura.

7. Sono necessarie circa 35 zucche per produrre un litro di olio di semi di zucca. L’olio di zucca abbassa il livello di colesterolo e aiuta a prevenire problemi di cuore e circolatori. La zucca è costituita per il 90% d’acqua e contiene un alto livello di beta carotene. Inoltre, ha una buona percentuale di sodio e potassio. Contiene anche magnesio, calcio, ferro, fosforo, vitamine A B, C, D, E e K ed ha un basso contenuto di calorie, solo 25 calorie per 100 grammi.

8. La zucca viene comunemente utilizzata come decorazione per Halloween. Per evitare che ammuffiscano vengono spruzzate all’esterno con della lacca per capelli e all’interno con dell’aceto.

9. La zucca può durare diverse settimane se conservata al buio. Tuttavia, una volta che è stata tagliata si mantiene solo per pochi giorni in frigo.

10. La zucca offre un rimedio naturale per gli uomini con problemi minori alla prostata. I benefici dei semi di zucca verde sono scientificamente provati. I semi contengono un alto livello di zinco e la mancanza di zinco è una delle principali cause dei disordini prostatici.

Qual è il tuo modo preferito di mangiare la zucca? Scrivici utilizzando la sezione commenti qui sotto! Vuoi rimanere sempre aggiornato con i nostri post? Iscriviti alla newsletter!


Commenti


Lascia un commento