Il pesce fresco e i frutti di mare non solo sono buoni, ma fanno anche bene alla salute! Per mantenere intatta la loro freschezza, devi però stare molto attento a come li conservi. È vero che il pesce e i frutti di mare appena pescati dovrebbero finire subito in padella, ma a volte non si può fare a meno di conservarli per qualche giorno prima di cucinarli.

Il pesce è buono ed è anche molto sano. Perciò, è naturale che i nutrizionisti ci raccomandino di mangiarlo almeno una volta alla settimana! Per mantenersi fresco a lungo, il pesce deve essere tenuto in frigorifero. Con un frigo Liebherr avrai tutto quello che ti serve per una conservazione perfetta del pesce fresco! Ma anche se metti il pesce in frigo, ci sono diverse cose che è bene sapere…

Attenzione alla freschezza quando lo comperi

Più fresco è il pesce quando lo comperi, più a lungo puoi conservarlo a casa. Ma come fai a sapere se il pesce è veramente fresco?

  • Il pesce non deve praticamente avere odore, che non sia quello del mare o della salsedine. Più vecchio è il pesce, più puzza.
  • Se il pesce ha un aspetto lucente, sodo ed elastico vuol dire che è fresco.
  • Anche l’occhio è rivelatore: un pesce veramente fresco ha l’occhio turgido, brillante e trasparente. Se l’occhio è spento, incavato e grigiastro, vuol dire che il pesce è vecchio.
  • L’interno delle branchie deve essere lucido e di colore rosso vivo. Più le branchie appaiono ingiallite o aperte, più il pesce è vecchio.
  • Prova a premere energicamente sulle squame con il dito indice. Se quando togli il dito non rimane l’impronta, il pesce è fresco. I pesci piatti come la sogliola non devono essere flaccidi al tatto.
  • Il pescivendolo dovrebbe tenere il pesce NEL ghiaccio, non SUL ghiaccio, in modo da refrigerarlo uniformemente.

Se conservi il pesce alla giusta temperatura sei già a metà dell’opera

La refrigerazione rallenta l’attività dei microrganismi che possono pregiudicare la durata degli alimenti. Questo vale anche per il pesce. Spesso, però, la temperatura dei frigoriferi tradizionali è troppo alta per il pesce e i frutti di mare, che devono essere conservati da -2 °C a 0 °C. Perciò, in un frigorifero tradizionale il pesce fresco si conserva per un giorno solo. Naturalmente, puoi abbassare la temperatura del frigo, che però diventerebbe troppo freddo per la maggior parte degli altri alimenti. La cosa migliore è mettere il pesce in un recipiente pieno di cubetti di ghiaccio e chiuderlo con un coperchio. In questo modo il pesce si conserva per uno o due giorni in più.

Tutto diventa più semplice se hai un frigo BioFresh, o ancora meglio, BioFresh-Plus. La temperatura nei cassetti BioFresh è di circa 0 °C e quindi il pesce si conserva per due giorni invece di uno.

FOTO: Nello scomparto BioFresh-Plus, che ha una temperatura di -2 °C, il pesce fresco si conserva per quattro giorni.

Ancora meglio è lo scomparto BioFresh-Plus, dove il pesce si conserva anche per quattro giorni a -2 °C. Le apparecchiature BioFresh e BioFresh-Plus sono ideali per chiunque ami consumare regolarmente pesce fresco o frutti di mare.

Se la pesca è abbondante…

Chi ama andare a pesca, spesso torna a casa con grandi quantità di pesce da congelare. Per poterlo fare, però, il pesce deve essere freschissimo e prima di essere congelato deve essere pulito, lavato e asciugato bene. In generale, è meglio consumare il prima possibile il pesce appena pescato. Se il pesce lo hai pescato tu, devi eviscerarlo e/o sfilettarlo e pre-congelarlo su un vassoio scoperto per mantenere separati i singoli pesci o i filetti. Dopodiché, puoi metterli nei sacchetti gelo per ridurre l’ingombro e congelarli definitivamente.

Anche la scelta dell’involucro a tenuta ermetica è molto importante. I sacchetti gelo vanno benissimo, ma ancora meglio è il confezionamento sotto vuoto. Sulla confezione devi scrivere la data del congelamento, il tipo di pesce, il peso e l’utilizzo previsto.

pesce

FOTO: Il pesce fresco non solo è buonissimo, ma fa anche molto bene alla salute! Ti spieghiamo tutto quello che devi sapere sulla conservazione del pesce.

Per grandi quantità di pesce, ti consigliamo di attivare la funzione SuperFrost Liebherr, che abbassa rapidamente la temperatura del congelatore o del congelatore orizzontale, in modo che non aumenti troppo oltre il limite preimpostato ogni volta che introduci grandi quantitativi da congelare.

N.B.: il pesce non deve essere tenuto nel congelatore per più di 6-12 mesi (a seconda del tenore di grassi, che possono irrancidire con il tempo).

Come scongelare il pesce

Il pesce va lasciato scongelare lentamente in frigorifero. Se lo usi per la preparazione di zuppe o stufati, puoi scongelarlo solo a metà prima di cuocerlo. Il pesce che cucini in forno o in padella deve invece essere completamente scongelato.

Scopri di più su BioFresh nel nostro video:

Potrebbero interessarti anche questi post su BioFresh e BioFresh-Plus:

Usa l’app BioFresh gratuita per smartphone Android e iPhone se vuoi scoprire per quanto tempo puoi conservare vari tipi di pesce e di frutti di mare (nei frigoriferi con BioFresh e BioFresh-Plus rispetto ai frigoriferi tradizionali).

Se ti è piaciuto questo post iscriviti alla nostra newsletter!


Commenti


Lascia un commento